Aggiornamento 31/05/2024

1. Validità
Le presenti condizioni generali di contratto (“Condizioni”) regolano il servizio di vendita e di fornitura dei Prodotti da parte di Diled S.r.l. (di seguito, anche “Vendiamolibri”), con il marchio registrato Vendiamolibri, società con sede legale a Roma, Via Tarquinio Prisco, 60, capitale sociale euro 87.000,00, codice fiscale e partita IVA 14626901004, iscritta al Repertorio Economico ed Amministrativo di Roma con il n. 1534368.

2. Il contratto tra l’Utente e Vendiamolibri
2.1 L’invio dell’ordine d’acquisto da parte dell’Utente comporta l’integrale conoscenza e accettazione da parte di quest’ultimo delle presenti Condizioni Generali di Vendita.
2.2 Non esiste alcun impegno tra l’Utente e Vendiamolibri finché Vendiamolibri non avrà inviato all’Utente una e-mail (all’indirizzo indicato dall’Utente) in cui viene confermato il corretto ricevimento dell’ordine di acquisto, unitamente alla versione stampabile delle presenti Condizioni Generali di Vendita e al riepilogo di tutte le informazioni sul Prodotto e sul Servizio che sono state fornite all’Utente immediatamente prima dell’invio dell’ordine stesso. Non esisterà alcun impegno tra l’Utente e Vendiamolibri, e pertanto nessun contratto potrà ritenersi concluso, nel caso in cui vengano commessi, nella procedura di compilazione degli ordini di acquisto, per fatti imputabili sia all’Utente che a Vendiamolibri, errori o imprecisioni evidenti e riconoscibili, quali – a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo – errori o imprecisioni relativi ai Dati dell’Utente (ivi incluso l’indirizzo indicato per la consegna) ovvero relativi all’identificazione e/o selezione dei Prodotti e/o delle relative quantità e/o del relativo prezzo.
Vendiamolibri si riserva di controllare in ogni caso la correttezza dei prezzi dei Prodotti indicati sul Catalogo prima della spedizione degli stessi e, in caso di errore, l’ordine di acquisto verrà annullato. Invece, nel caso in cui risultino difficoltà di recapito all’indirizzo indicato per la consegna, l’Utente verrà avvisato per prendere contatto diretto e trovare una modalità alternativa di consegna del Prodotto ovvero per ottenere il rimborso integrale degli importi corrisposti.

3. Definizioni
Ai fini delle presenti Condizioni – in aggiunta ai termini altrove definiti – per:
– “Catalogo”, si intende l’insieme dei Prodotti acquistabili dall’Utente con la piattaforma e-commerce;
– “Codice del Consumo” si intende il D. Lgs. 6.9.2005, n. 206 e s.m.;
– “Condizioni” si intendono le presenti condizioni generali di vendita – come anche successivamente modificate o integrate in conformità al successivo articolo 12 – unitamente ai relativi allegati ed alle altre informazioni pubblicate nel Portale, che ne sono parte integrante e sostanziale, con cui viene disciplinata la fornitura del Servizio tra Vendiamolibri e l’Utente;
– “Consumatore” si intende – ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 3 del Codice del Consumo – la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta;
– “Dati” si intendono i dati comunicati dall’Utente e necessari per l’esecuzione degli adempimenti, anche fiscali, richiesti dalla normativa nel tempo applicabile per la fornitura del Servizio;
– “Fornitore del Servizio” si intende sempre Vendiamolibri;
– “Gestore Pagamenti” si intende l’organismo che – debitamente autorizzato ai sensi delle leggi vigenti – eroga il servizio di pagamento mediante l’uso della carta di credito dell’Utente;
– “Informativa Privacy” si intende l’informativa resa all’utente ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 c.d. GDPR;
– “Ordine” si intende l’ordine d’acquisto inoltrato dall’Utente relativamente ad uno o più Prodotti, cliccando – dopo aver compilato i campi obbligatori ed aver scelto la modalità di pagamento – sul pulsante “Acquista”;
– “Parte” si intende singolarmente Vendiamolibri o l’Utente;
– “Parti” si intendono, collettivamente, Vendiamolibri e l’Utente;
– “Portale” si intende il sito Internet denominato “Vendiamolibri.it”;
– “Prodotto” si intende ciascuno dei prodotti acquistabili attraverso il Portale, così come meglio specificati nel Catalogo, tra cui, ad esempio, libri, Dizionari, Copertine libri e articoli di cartoleria;
– “Scheda di Registrazione” si intende il modulo di adesione presente sul Portale mediante il quale, l’Utente inserisce i propri Dati al fine di creare un account e usufruire del Servizio;
– “Scheda Prodotto” si intende l’insieme delle informazioni descrittive del Prodotto, tra cui anche il prezzo, la disponibilità ed il termine in cui è prevista la consegna;
– “Servizio” si intende, il servizio di vendita e di fornitura all’Utente dei Prodotti distribuiti attraverso il Portale, così come meglio specificato nel Catalogo, da intendersi quale parte integrante e sostanziale delle presenti Condizioni;
– “Utente” si intende la persona fisica ovvero giuridica che, previa corretta e veritiera registrazione dei propri Dati e il pagamento del corrispettivo di cui al successivo articolo 6, usufruisce del Servizio.

4. Oggetto
4.1 Le presenti Condizioni hanno per oggetto la fornitura del Servizio, in via non esclusiva, da parte di Vendiamolibri, avente a oggetto i Prodotti, le cui informazioni di dettaglio sono reperibili nel Catalogo e nelle singole Schede Prodotto.
4.2 Vendiamolibri aggiorna regolarmente le informazioni circa la disponibilità dei Prodotti indicati sul Portale e presenti nei propri magazzini, anche coordinandosi in modo continuativo con la rete dei propri fornitori, il tutto attraverso sistemi informatizzati. Potrebbe capitare che nel corso della conferma dell’Ordine, per motivi tecnici e/o dipendenti dai sistemi dei fornitori, non dipendenti da, e al di fuori del controllo di Vendiamolibri, il Prodotto non sia più disponibile. In tali casi, Vendiamolibri si attiverà per informare tempestivamente l’Utente via e–mail, aggiornando l’Ordine con l’eliminazione del Prodotto, salvo non poter essere ritenuta responsabile per la mancata consegna. Gli eventuali altri Prodotti oggetto dell’Ordine (ove disponibili) verranno spediti secondo i tempi indicati nella Scheda Prodotto, salvo i sopraggiunti casi di irreperibilità degli stessi come chiarito all’articolo 7 che segue.

5. Servizio Utenti
Per informazioni commerciali sulle differenti modalità di fornitura del Servizio e sulla garanzia legale di conformità di cui al successivo art. 10, è possibile contattare il Servizio Clienti inviando una e-mail all’indirizzo diled.ordini@gmail.com.

6. Corrispettivi, Tempi e Modalità di Pagamento
6.1 I prezzi dei Prodotti sono chiaramente indicati sulla Scheda Prodotto, in euro, e si intendono comprensivi di IVA. Al prezzo di ciascun Prodotto può essere aggiunto il costo di spedizione (nella misura indicata sul Portale), il cui ammontare può variare in base alla modalità di consegna richiesta ovvero al peso del singolo Prodotto o dell’insieme dei Prodotti indicati nell’Ordine. Come precisato all’articolo 4, la disponibilità del Prodotto potrebbe essere soggetta a variazioni in base anche, e non solo, alle richieste degli Utenti. Pertanto, nel caso in cui il Prodotto non sia disponibile o diventi irreperibile nel corso di evasione dell’Ordine, l’Utente sarà informato mediante comunicazione indirizzata alla e-mail indicata nella Scheda di Registrazione.
6.2 Tempi di pagamento. L’addebito sulle carte di debito e credito degli importi corrispondenti all’Ordine inoltrato avverrà solo all’avvio della spedizione dei prodotti disponibili.
6.3 Le modalità di pagamento disponibili sono:
– Carte di credito, debito e prepagate: sono accettate le carte emesse dai circuiti Visa, Mastercard, Postepay, American Express, Nexi.

– Carta docente. Carta del Docente è una iniziativa del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca prevista dalla legge 107 del 13 luglio 2016 (Buona Scuola), art. 1 comma 121, che istituisce la Carta elettronica per l'aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche.
La Carta, del valore di 500€, è assegnata ai docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova, i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all'art. 514 del Dlgs.16/04/94, n.297, e successive modificazioni, i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati, i docenti nelle scuole all'estero, delle scuole militari.
– Carta del merito. La Carta del Merito è un’iniziativa dedicate a promuovere la cultura fra i giovani. Ha un valore nominale di 500€ da spendere in cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, visite a monumenti e parchi archeologici, teatro e danza, prodotti dell’editoria audiovisiva, corsi di musica, corsi di teatro e corsi di lingua straniera, nonché abbonamenti a quotidiani anche in formato digitale. L’iniziativa, realizzata a partire dal 2024 è dedicata ai ragazzi meritevoli.
– Carta della Cultura Giovani. Carta della Cultura Giovani è un’iniziativa dedicate a promuovere la cultura fra i giovani. Ha un valore nominale di 500€ da spendere in cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, visite a monumenti e parchi archeologici, teatro e danza, prodotti dell’editoria audiovisiva, corsi di musica, corsi di teatro e corsi di lingua straniera, nonché abbonamenti a quotidiani anche in formato digitale. L’iniziativa, realizzata a partire dal 2024 è dedicata ai ragazzi nati nel 2005.
– Scalapay. Scalapay è un metodo di finanziamento – che può essere utilizzato per acquisti fino ad un importo massimo di euro 600,00 – che permette all’Utente (solo persona fisica) di acquistare e ricevere immediatamente i prodotti pagandoli in 3 rate di uguale importo, senza interessi, con scadenza mensile (la prima rata è dovuta al momento della conferma della modalità di pagamento, le altre saranno addebitate con scadenza mensile). Se al momento della selezione della modalità di pagamento l’Utente (solo persona fisica) seleziona come metodo di pagamento Scalapay, lo stesso sarà re-indirizzato sul sito portal.scalapay.com e potrà accedere al proprio conto Scalapay ovvero potrà creare un conto Scalapay prima di concludere l’Ordine. Il pagamento attraverso la modalità Scalapay non ha costi aggiuntivi se le rate sono pagate entro la data di scadenza. In caso di ritardo saranno applicate le penali indicate nelle condizioni generali di Scalapay – in vigore di tempo in tempo – che l’Utente (solo persona fisica) avrà accettato al momento della creazione del proprio profilo Scalapay (si consiglia di prendere visione di tutte le condizioni su www.scalapay.com). Le rate verranno cedute a Incremento SPV S.r.l., a soggetti correlati e ai loro cessionari, e – autorizzando questo tipo di pagamento – l’Utente (solo persona fisica) autorizza tale cessione. Per qualsiasi problema relativo al pagamento rateale l’Utente è invitato a contattare direttamente Scalapay a questo link: https://scalapay.zendesk.com/hc/it/categories/360002196133-CLIENTI che provvederà a fornire la necessaria assistenza.

7. Consegna dei Prodotti
7.1 Vendiamolibri consegnerà i Prodotti riportati nell’Ordine all’indirizzo indicato dall’Utente. Tutti i tempi di consegna riportati su Vendiamolibri sono stime basate esclusivamente sulla disponibilità, sull’elaborazione normale dell’Ordine e sui tempi di consegna dichiarati dai fornitori e dai vettori: ogni Prodotto indica nella Scheda Prodotto un tempo standard di disponibilità. Questo è il tempo minimo stimato come necessario per reperire il Prodotto dai fornitori e renderlo disponibile all’invio. In alcuni casi non prevedibili, il tempo effettivo di consegna potrebbe discostarsi dal tempo indicato nella Scheda Prodotto in quanto potrebbe dipendere dal comportamento dei singoli fornitori, non dipendenti da Vendiamolibri. Nella Scheda Prodotto viene comunque indicato un tempo massimo stimato entro cui il Prodotto potrebbe essere consegnato all’Utente. In ogni caso, Vendiamolibri non potrà essere ritenuta responsabile per gli eventuali ritardi. Laddove eccezionalmente sopraggiunga un caso di irreperibilità del Prodotto nell’ambito di evasione dell’Ordine da parte dei fornitori, Vendiamolibri lo comunicherà all’Utente via e–mail. Così come nell’ipotesi di indisponibilità del Prodotto di cui agli articoli 4.2 e 6.1 che precedono, anche in questo caso, Vendiamolibri avvierà tempestivamente la procedura di rimborso di cui all’articolo 6.1 che precede in favore dell’Utente, se il gateway di pagamento utilizzato dall’Utente avesse già addebitato il costo del prodotto non disponibile.
7.2 Vendiamolibri può consegnare con più spedizioni i Prodotti richiesti in un singolo Ordine, non addebitando all’Utente le spese delle successive spedizioni.

8. Sicurezza nei pagamenti
8.1 Sul Portale i pagamenti sono e resteranno protetti mediante i Secure Socket Layers (SSL) un avanzato sistema di difesa dei dati in rete.
Sui server di Vendiamolibri è installato ISRG PKI Let’sEncrypt con cui tutti i dati di pagamento forniti nel corso dell’Ordine sono criptati, per renderli illeggibili in caso di intercettazione. In questo modo tutti i dati relativi agli addebiti e i dettagli della carta di credito risultano protetti. Il pagamento con carta di credito avviene su un server sicuro gestito da società terza, specializzata e debitamente autorizzata ai sensi delle leggi vigenti a svolgere tale servizio: pertanto, i dati relativi alla carta di credito vengono processati esclusivamente dal Gestore Pagamenti. Vendiamolibri, quindi non avrà accesso ai dati relativi alle carte di credito, ma gestirà solo i Dati dell’Utente.
8.2 Nessuna responsabilità potrà essere attribuita a Vendiamolibri per qualsiasi utilizzo fraudolento da parte di terzi dei dati relativi alla carta di credito dell’Utente: in tale evenienza l’Utente dovrà contattare immediatamente il Gestore Pagamenti ed eventualmente le Autorità competenti.

9. Diritto di recesso
9.1 Ai sensi e per gli effetti dell’art. 54 del Codice del Consumo, l’Utente che agisce nella qualità di Consumatore, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dalla consegna del Prodotto potrà esercitare il diritto di recesso, ottenendo il rimborso integrale degli importi corrisposti per l’acquisto del Prodotto, inclusi i costi di consegna sostenuti. Nel caso in cui l’Utente abbia scelto di farsi consegnare con più spedizioni i Prodotti richiesti in un singolo Ordine o in caso di Prodotto costituito da lotti o pezzi multipli da consegnarsi con più spedizioni, il termine per esercitare il recesso decorrerà con la consegna dell’ultimo Prodotto.
9.2 Per l’esercizio del diritto di recesso l’Utente dovrà inoltrare, entro il termine indicato dal precedente paragrafo 9.1, l’apposito modulo pubblicato sul Portale, e scaricabile qui o una comunicazione di contenuto analogo con comunicazione a mezzo pec al seguente indirizzo dilec@pec.it.
9.3 Entro i 14 (quattordici) giorni successivi alla data della comunicazione del recesso, l’Utente dovrà spedire a mezzo plico raccomandato o con spedizione tracciabile il Prodotto al seguente indirizzo: DILED DISTRIBUZIONE E LOGISTICA PER L’EDITORIA S.R.L., c/o Bianchi Group (Rif. Metaxy), Via Mascagni, 44, 20030 – Senago (MI), sostenendo interamente le relative spese di spedizione.
Una volta ricevuto il Prodotto o comunque qualora l’Utente abbia trasmesso la prova dell’avvenuta consegna del Prodotto, Vendiamolibri provvederà al rimborso mediante la modalità di pagamento scelta dall’Utente al momento dell’Ordine.
9.4 L’Utente non potrà esercitare il recesso disciplinato dal presente articolo per i Prodotti che rientrino tra i casi di esclusione ai sensi dell’art. 59 del Codice del Consumo ed in particolare: in caso di acquisto di beni personalizzati o realizzati su misura dell’Utente, beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente, beni sigillati per motivi igienici/salute una volta aperti dopo la consegna, registrazioni audio o video e software informatici sigillati una volta aperti dopo la consegna.

10. Garanzia legale di conformità
10.1 Vendiamolibri ricorda all’Utente che tutti i Prodotti sono coperti da garanzia in caso di vizi o difetti di fabbricazione. In particolare, l’Utente che agisce nella qualità di Consumatore ha diritto alla condizione legale di conformità ai sensi degli articoli 129, 130 e 132 del Codice del Consumo dei successivi paragrafi del presente articolo 10. L’Utente che non sia Consumatore (e cioè le persone fisiche o giuridiche che hanno acquistato i Prodotti nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, anche mediante richiesta di emissione di fattura, con indicazione della propria Partita Iva) avrà comunque diritto alla garanzia per vizi ai sensi dell’art. 1490 del Codice civile e seguenti.
10.2 Vendiamolibri è responsabile nei confronti dell’Utente che agisce nella qualità di Consumatore per qualsiasi difetto di conformità del Prodotto entro il termine di 2 (due) anni dalla consegna del Prodotto. L’Utente, a pena di decadenza deve denunciare il difetto a Vendiamolibri con le modalità indicate nel successivo paragrafo 10.4 entro 2 (due) mesi dalla scoperta del difetto medesimo.
10.3 In caso di difetto di conformità di CD, vinili, DVD musicali, film in DVD, Blu–Ray e 3D Blu–Ray o videogiochi muniti di bollino SIAE, tali Prodotti dovranno essere restituiti con il bollino integro. Non saranno accettati resi di articoli con il bollino SIAE rotto o mancante. Vendiamolibri sostituirà o rimborserà solo i Prodotti che presentano difetti di fabbricazione e non quelli che risultano non funzionanti a causa di possibili incompatibilità con il tuo lettore audio/video. Al fine di evitare un mancato rimborso, prima di richiedere la sostituzione del Prodotto si consiglia all’Utente di assicurarsi che il difetto riscontrato persista anche su impianti di altra marca o modello.
10.4 I Prodotti dovranno essere spediti all’indirizzo sottoindicati con costi a carico esclusivi dell’Utente: DILED DISTRIBUZIONE E LOGISTICA PER L’EDITORIA S.R.L., c/o Bianchi Group (Rif. Metaxy), Via Mascagni, 44, 20030 – Senago (MI).

11. Condizioni speciali su diritto di recesso e garanzie per prodotti hardware e software
11.1 Alla vendita di Prodotti informatici, si applicherà quanto indicato negli articoli 9 e 10 e nel presente articolo.
11.2 In caso di licenze di software o di programmi informatici ordinati separatamente rispetto all’hardware, troverà applicazione la garanzia secondo quanto disciplinato dalle relative licenze software.
In ogni caso, la garanzia non copre eventuali danni da incuria, modifiche o utilizzo non appropriato del Prodotto. Tutte le richieste relative alla garanzia devono essere formulate in conformità ed alle condizioni di garanzia standard del fabbricante.
11.3 Vendiamolibri non è responsabile per i danni derivanti da errata applicazione delle istruzioni relative al Prodotto. La presente garanzia non si applica e Vendiamolibri non risponde per danni a terzi e danneggiamenti ai Prodotti o parti di essi causati da: a) incidenti, abuso, uso improprio, errata applicazione, allagamento, incendio, terremoto o qualsiasi altra causa esterna; b) modifiche ai Prodotti o a parti di essi effettuate senza il consenso di Vendiamolibri. Inoltre, la garanzia non si applica a parti esauribili, incluse le batterie, tranne il caso in cui vi sia danneggiamento dovuto a difetti nei materiali e di produzione. La garanzia non sarà altresì operativa nel caso in cui qualsiasi numero seriale del Prodotto sia stato rimosso o reso illeggibile. Vendiamolibri non è in ogni caso responsabile per eventuali danni derivanti dall’uso del Prodotto per finalità difformi da quanto indicato dal fabbricante.
11.4 Nel caso in cui il Prodotto hardware non funzioni correttamente, l’Utente potrà contattare il call center delle case produttrici, unici in grado di comprendere in modo inequivocabile il problema https://support.Vendiamolibri.it/in/condizioni_generali_raee/contatti_caseprod.html). Una volta verificato ed individuato il difetto di conformità del Prodotto informatico presso la relativa casa produttrice, l’Utente dovrà contattare il Call Center Vendiamolibri (www.Vendiamolibri.it/contatti/) per definire i tempi e le modalità di restituzione a Vendiamolibri del Prodotto difettoso che dovrà avvenire nel loro imballo originale, unitamente a tutti gli accessori e il materiale di protezione, così come spedito dal fabbricante, unitamente al modulo di reso, ricevuto da Vendiamolibri. Vendiamolibri non assumerà alcuna responsabilità per eventuali perdite di dati causata dal centro di assistenza.

12. Modifica delle Condizioni
Vendiamolibri si impegna a fornire il Servizio con le modalità, alle condizioni ed al prezzo indicato sul Portale. Vendiamolibri si riserva il diritto di modificare o integrare le presenti Condizioni pubblicandole sul Portale: le modifiche alle Condizioni saranno efficaci dal momento della pubblicazione sul Portale.

13. Responsabilità dell’Utente
13.1 L’Utente dichiara e garantisce: (i) di essere maggiorenne (se persona fisica); (ii) che i Dati dallo stesso forniti per l’esecuzione del Servizio sono corretti e veritieri; (iii) che aggiornerà i Dati forniti a Vendiamolibri ogniqualvolta si renda necessario; (iv) di avere il potere di impegnare la persona giuridica dal medesimo rappresentata (se persona giuridica).
13.2 L’Utente si impegna a non utilizzare il Servizio offerto in modo illecito o non autorizzato. 13.3 L’Utente assicura che le informazioni fornite nella Scheda di Registrazione ed al momento dell’Ordine sono nella sua legittima disponibilità e non violano alcun diritto di terzi.

14. Limitazione di responsabilità
14.1 In nessun caso Vendiamolibri sarà ritenuta responsabile per i contenuti dei Prodotti.
14.2 E’ esclusa, in ogni caso, la responsabilità di Vendiamolibri per la mancata o ritardata fornitura del Servizio conseguente a circostanze al di fuori del proprio controllo o cause di forza maggiore tra cui, in via meramente esemplificativa e non esaustiva, pandemie, calamità naturali, avverse condizioni atmosferiche, i sabotaggi, gli incendi, le alluvioni, i terremoti, gli scioperi, il difettoso funzionamento del Servizio conseguente al non corretto funzionamento delle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e/o nazionali, quali, a mero fine esemplificativo e non esaustivo, guasti, sovraccarichi, interruzioni.
14.3 Fermo restando quanto indicato al precedente articolo 14.2, le Parti convengono e si danno reciprocamente atto che in ogni e in qualsiasi caso la responsabilità di Vendiamolibri non potrà eccedere le somme pagate dall’Utente a Vendiamolibri per la fornitura del Servizio.

15. Proprietà intellettuale
Tutte le informazioni, dati, notizie, tutti i marchi riprodotti, tutti i programmi e/o tecnologie e/o comunque qualsivoglia tipo di contenuto trasmesso da Vendiamolibri in esecuzione del Servizio, sono riservati e protetti. L’Utente è pertanto autorizzato ad utilizzare i già menzionati dati, informazioni, notizie e contenuti, per uso esclusivamente personale obbligandosi a non distribuire, diffondere, licenziare o trasferire con qualsiasi mezzo, anche telematico, pubblicazione, cessione a terzi a qualsiasi titolo, detti contenuti.

16. Divieto di cessione
Le presenti Condizioni ed il Servizio alle stesse relativo e conseguente hanno natura strettamente personale e, pertanto, l’Utente non ha il diritto di cedere, in tutto ovvero in parte, ovvero di trasferire a qualsiasi titolo le presenti Condizioni a terzi, senza il preventivo ed esplicito consenso scritto di Vendiamolibri.

17. Codice etico
Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. n. 231/2001, Vendiamolibri dichiara di impegnarsi nei rapporti con l’Utente –anche per i propri dipendenti ex art. 1381 del Codice civile–, ad attenersi rigorosamente alle norme contenute nel proprio Codice Etico.

18. Legge applicabile, giurisdizione e foro competente
18.1 Il Servizio sarà disciplinato, oltre che dalle presenti Condizioni, dalla legge italiana e, in particolare, con esclusivo riferimento all’Utente che possa qualificarsi come Consumatore, dalle norme del Capo I del Titolo III della parte III del Codice del Consumo.
18.2 Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le Parti in merito alla validità, interpretazione od esecuzione delle presenti Condizioni sarà sottoposta alla giurisdizione italiana. Salvo quanto previsto dall’art. 66–bis del Codice del Consumo ed in ogni caso qualora l’Utente non possa qualificarsi come Consumatore, per la risoluzione delle controversie insorte tra le Parti sarà esclusivamente competente il Foro di Roma.
18.3 Per la risoluzione stragiudiziale delle controversie sorte in relazione ai contratti con i consumatori disciplinati dalle disposizioni delle Sezioni da I a IV del Capo I del Titolo III della parte III del Codice del Consumo ed inerenti alle presenti Condizioni, l’Utente potrà ricorrere alle procedure di mediazione di cui al D. Lgs. n. 28/2010, ovvero potrà ricorrere agli organismi di ADR mediante la piattaforma ODR di risoluzione on line delle controversie, istituita e gestita dalla Commissione Europea, e accessibile tramite il seguente link http://ec.europa.eu/consumers/odr/.
Dal 15 febbraio 2016 consumatori e professionisti hanno accesso ad una nuova piattaforma per la risoluzione delle controversie online (ODR, Online Dispute Resolution). Con la direttiva 2013/11/UE (recepita in Italia lo scorso agosto 2015) è stato introdotto un sistema per cui i consumatori possono, su base volontaria, presentare reclamo nei confronti di professionisti dinanzi a organismi che offrono procedure indipendenti, imparziali, trasparenti, efficaci, rapide ed eque di risoluzione delle controversie. E’ stato pertanto modificato il Codice del Consumo aggiungendo una parte relativa alla risoluzione stragiudiziale delle controversie tra professionisti e consumatori. A livello comunitario, a seguito del regolamento europeo 524/2013 relativo alle controversie online dei consumatori, è stata creata una apposita piattaforma ODR disponibile (da metà febbraio 2016) al seguente link http://ec.europa.eu/odr.
La nuova piattaforma online è multilingue e funziona in questo modo: il consumatore riempirà un modulo online e lo inoltrerà alla piattaforma ODR. Il soggetto interessato riceverà il reclamo e, dopo aver individuato l’organismo di risoluzione alternativa delle controversie (per esempio presso una camera di commercio) da coinvolgere, la documentazione circa la lite verrà automaticamente trasmessa dalla piattaforma online a detto organismo. L’organismo cui sarà stato trasmesso il reclamo comunicherà senza ritardo alle parti se accetta o meno di trattare la controversia. Non sarà necessaria la presenza fisica delle parti o di loro rappresentanti, a meno che le norme procedurali dell’organismo coinvolto lo prevedano e le parti siano d’accordo. La decisione dovrà essere presa entro 90 giorni dalla ricezione del reclamo da parte dell’organismo di risoluzione alternativa delle controversie che ha accettato di prendere in carico la lite. Tutti questi rimedi si aggiungono e non si sostituiscono a quelli già previsti dalla legge.

19. Illegittimità di termini e condizioni
Se per qualunque motivo una parte delle Presenti Condizioni risultassero invalide o inefficaci, la validità e l’efficacia dei restanti termini e condizioni saranno pienamente conservate.

20. Trattamento dei dati personali
20.1 Come meglio precisato nell’Informativa sulla Privacy cui si fa espresso rinvio, Diled S.r.l. quale titolare del trattamento, garantisce che i Dati, forniti dall’Utente tramite la compilazione della Scheda di Registrazione, saranno trattati nel rispetto della normativa applicabile in materia di protezione dei dati personali e, in particolare, del Regolamento UE 2016/679, del D.lgs. 196/2003 così come novellato dal D.lgs. 101/2018 e dei provvedimenti dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.
20.2 I Dati dell’Utente saranno trattati con le modalità e per le finalità indicate nell’Informativa Privacy e, laddove necessario, sulla base del consenso reso ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lettera a) del Regolamento UE 2016/679.

Clausole di specifica approvazione ai sensi dell’art 1341 e 1342 c.c.
L’Utente dichiara di approvare specificamente le seguenti clausole: 11– Limitazione di responsabilità per perdita di dati causata dal centro assistenza per hardware e software; 14– Limitazione di responsabilità; 18– Giurisdizione e foro competente.